Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

attivare gli utenti sincronizzati

Pubblicato: aprile 2012

Aggiornamento: novembre 2014

Si applica a: Azure, Office 365, Windows Intune

Se si intende sincronizzare gli utenti dal servizio directory Active Directory locale a Microsoft Azure Active Directory (Microsoft Azure AD), è necessario attivare tali utenti affinché possano usare i servizi. Se non si usa Active Directory, non è necessario attivare gli utenti. Alla prima esecuzione dello Strumento di sincronizzazione di Microsoft Azure Active Directory, dal servizio Active Directory locale vengono copiati tutti gli account utente, i contatti abilitati all'e-mail e i gruppi.

TipSuggerimento
Se si utilizza Office 365, al termine il servizio cloud visualizzerà gli utenti e i gruppi non abilitati all'e-mail, mentre le informazioni rimanenti verranno sincronizzate in Microsoft Exchange Online. Quando questi account utente vengono creati in Azure AD, non vengono attivati. Ciò significa che a tali account non vengono assegnate cassette postali di Exchange Online o licenze per altri servizi. Per altre informazioni sulla creazione di un nuovo contatto esterno, vedere Creare un nuovo contatto esterno. Per altre informazioni sulla creazione di un nuovo gruppo di distribuzione, vedere Creare un nuovo gruppo di distribuzione.

Se si aggiunge o si rimuove un dominio nel servizio Active Directory locale o si modificano le impostazioni proxy del computer che esegue lo Strumento di sincronizzazione della directory, è necessario eseguire la configurazione guidata dello Strumento di sincronizzazione della directory. In questo modo verrà aggiornato l'elenco dei domini da sincronizzare. Dopo avere attivato gli utenti, è necessario eseguire la Migrazione guidata cassetta postale per stabilire l'inoltro di e-mail dalle cassette postali di Microsoft Exchange Server locali di questi utenti a quelle di Exchange Online e copiare il relativo contenuto. Per altre informazioni, vedere Distribuzione ibrida e migrazione di Exchange con Office 365.

Altre informazioni È possibile completare la procedura riportata di seguito usando il portale dell'account di Office 365 o Windows Intune o il portale di Microsoft Azure AD, a seconda dei servizi sottoscritti dall'organizzazione. In questo modo, i portali svolgono la funzione di interfaccia front-end per l'inserimento dei dati di directory associati al tenant di Microsoft Azure AD dell'organizzazione. Per altre informazioni sull'uso dei portali per la gestione del tenant, vedere Amministrazione della directory Azure AD.

  1. A seconda del portale in uso, nel riquadro sinistro fare clic su Utenti o Utenti e gruppi.

  2. Selezionare la casella di controllo accanto all'utente o agli utenti che si vuole attivare, quindi fare clic su Attiva utenti sincronizzati.

    noteNota
    Per accedere dal servizio Active Directory a tutti gli utenti sincronizzati, è possibile creare una visualizzazione personalizzata di tali utenti disponibile nell'elenco a discesa Visualizza. A tale scopo, selezionare la casella di controllo accanto a Solo utenti sincronizzati nella pagina Nuova visualizzazione quando si crea la visualizzazione. Dopo avere creato la visualizzazione, tornare a questo passaggio della procedura, selezionare la nuova visualizzazione dall'elenco a discesa Visualizza e quindi la casella di controllo in alto nell'elenco utenti per selezionare tutti gli utenti di tale visualizzazione. Si noterà che accanto al nome visualizzato di tutti gli utenti sincronizzati è presente un'icona di sincronizzazione.

  3. In Impostazione località utente selezionare la località di lavoro di uno o più utenti. Se si vuole assegnare licenze a uno o più utenti, andare al passaggio 5 della procedura. Se non si vuole assegnare licenze in questo momento, fare clic su Avanti e andare al passaggio 6 della procedura.

  4. In Assegnazione licenze selezionare le licenze che si vuole assegnare a uno o più utenti e quindi fare clic su Avanti.

  5. Nella pagina Invio dei risultati in un messaggio e-mail selezionare Invia messaggio per inviare tramite e-mail a se stessi e/o ai destinatari desiderati un nome utente e una password temporanea per uno o più utenti attivati. Immettere indirizzi e-mail separati da un punto e virgola (;), quindi fare clic su Attiva.

    noteNota
    È possibile immettere un massimo di cinque indirizzi e-mail.

  6. Nella pagina Risultati vengono visualizzati i nuovi utenti e una password temporanea corrispondente. Dopo avere esaminato i risultati, fare clic su Fine.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.
Mostra:
© 2015 Microsoft