Questo articolo è stato tradotto automaticamente. Per visualizzare l'articolo in inglese, selezionare la casella di controllo Inglese. È possibile anche visualizzare il testo inglese in una finestra popup posizionando il puntatore del mouse sopra il testo.
Traduzione
Inglese

Creazione e gestione delle cassette sala

[Questo argomento contiene una documentazione non definitiva, pertanto è soggetto a modifiche in versioni future. Gli argomenti vuoti sono inclusi come segnaposto. Inviare commenti e suggerimenti con un messaggio di posta elettronica all'indirizzo ExchangeHelpFeedback@microsoft.com.]  

Si applica a:Exchange Online, Exchange Server 2016

Sintesi: Come creare una cassetta postale delle risorse denominata cassetta postale della sala, un elenco di sale e come modificare le proprietà della cassetta postale della sala.

Una cassetta postale della sala è una cassetta postale delle risorse assegnata a un'ubicazione fisica, ad esempio una sala riunioni, un auditorium o un'aula per la formazione. Con le cassette postali della sala, gli utenti possono prenotare facilmente spazi includendo le cassette postali sala nelle convocazioni di riunione. Quando eseguono questa operazione, la cassetta postale della sala utilizza opzioni configurabili per decidere se l'invito deve essere accettato o rifiutato.

Per creare una cassetta postale della sala, è necessario essere un amministratore membro dei gruppi di ruoli Gestione organizzazione o Gestione destinatari.

Se si desidera concedere a un utente l'accesso a una cassetta postale della sala affinché possa gestire direttamente il suo calendario (ad esempio, un assistente che deve prenotare la sala per una riunione esecutiva), è possibile farlo seguendo le istruzioni in Gestione delle autorizzazioni per i destinatari. Dopo che a un utente sono state concesse le autorizzazioni per accedere a una cassetta postale della sala, questo può aprire la cassetta postale seguendo le istruzioni in Aprire e utilizzare una cassetta postale condivisa in Outlook 2016 e Outlook 2013.

importantImportante:
In qualità di organizzatore di una riunione non è possibile impostare le cassette postali room né devono cassette postali per sale accedendo direttamente agli utenti per apportare modifiche a una riunione. Le chat devono essere aggiunto solo alle riunioni in campi Attendee o percorso. In caso contrario si sostituisce la risorsa prenotazione Assistente (RBAC), che consente di gestire e i processi tutti gli elementi inviati alla cassetta postale sala dei calendari e possono verificarsi errori imprevisti.
Se l'organizzazione dispone di uno o più utenti che devono gestire una chat room e la cassetta postale, quindi assegnare agli utenti per la chat room come delegati risorse per la cassetta postale sala, come descritto più avanti in questo articolo. Quando viene assegnato un delegato, tutti gli elementi inviati alla cassetta postale della sala verranno indirizzati al delegato di prenotazione, che può quindi accettare o rifiutare dalla propria cartella Posta in arrivo. Se l'organizzazione desidera utilizzare una cassetta postale sala come in un calendario di team, è consigliabile calendario Caratteristiche condivise di utilizzo di Exchange.

Per informazioni sui tipi di destinatari disponibili in Exchange 2016, consultare Destinatari. Per informazioni su un altro tipo di cassette postali delle risorse, vedere Gestire le cassette postali attrezzatura.

importantImportante:
Se si esegue Exchange 2013 in uno scenario ibrido, assicurarsi di creare le cassette postali di sale nel percorso appropriato. Creare le cassette postali della sala per l'organizzazione locale in locale e le cassette postali della sala per Exchange Online nel cloud.
Problemi? È possibile richiedere supporto nei forum di Exchange. I forum sono disponibili sui seguenti siti: Exchange Server, Exchange Online o Exchange Online Protection.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Exchange, accedere a Destinatari > Risorse.

  2. Per creare una cassetta postale della sala, fare clic su NuovaIcona Aggiungi > Cassetta postale della sala.

  3. Utilizzare le opzioni disponibili nella pagina per specificare le impostazioni per la nuova cassetta postale delle risorse.

    • * Nome della sala   Utilizzare questa casella per digitare un nome per la cassetta postale sala. Si tratta del nome presente nell'elenco delle cassette postali per le risorse nell'interfaccia di amministrazione di Exchange e nella rubrica dell'organizzazione. Questo nome è obbligatorio e non può superare i 64 caratteri.

      tipSuggerimento:
      Benché vi siano altri campi che descrivono i dettagli della sala, ad esempio Posizione e Capacità, è utile riepilogare i dettagli più importanti nel nome della cassetta postale sala utilizzando una convenzione di denominazione coerente. Ciò è necessario in quanto gli utenti possono vedere facilmente i dettagli quando selezionano la sala dalla rubrica nella convocazione della riunione.
    • * Alias   Una cassetta postale della sala dispone di un indirizzo di posta elettronica che consente di ricevere le richieste di prenotazione. L'indirizzo di posta elettronica è costituito da un alias alla sinistra del simbolo @, che deve essere univoco nella foresta, e da un nome di dominio a destra. L'alias è obbligatorio.

    • Posizione, Telefono, Capacità   È possibile utilizzare questi campi per immettere dettagli relativi allo spazio. Tuttavia, come illustrato in precedenza, è possibile includere tutte queste informazioni o solo alcune di esse nel nome della sala affinché siano visibili agli utenti.

  4. Al termine, scegliere Salva per creare la cassetta postale sala.

Dopo aver creato una cassetta postale della sala, è possibile cambiare la modalità di gestione delle convocazioni di riunione (inclusa la risposta automatica o se qualcuno deve decidere cosa fare). Per impostazione predefinita, le richieste verranno automaticamente accettate o rifiutate a seconda che la richiesta entri in conflitto o meno con una riunione esistente sul calendario. Verranno inoltre consentite le riunioni ricorrenti e riunioni fino a 180 giorni dalla data corrente (le richieste oltre questa data verranno rifiutate) della durata massima di 24 ore. Se si desidera modificare altre opzioni, consultare Modificare le proprietà della cassetta postale della sala.

Per informazioni su come creare una cassetta postale della sala utilizzando Exchange Management Shell, vedere gli esempi 2 e 3 in New-Mailbox.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Exchange, accedere a Destinatari > Risorse.

  2. Nell'elenco delle cassette postali per le risorse, fare clic sulla cassetta postale sala di cui modificare le proprietà e scegliere ModificaIcona Modifica.

  3. Nella pagina delle proprietà della cassetta postale della sala, fare clic su Delegati prenotazione (consentire risposte automatiche oppure no) o Opzioni prenotazione (consentire riunioni ricorrenti, rifiutare riunione troppo future ecc.).

Utilizzare la sezione Delegati prenotazione per visualizzare o modificare le modalità di gestione delle convocazioni riunione della cassetta postale della sala e per definire gli utenti che possono accettare o rifiutare le richieste di prenotazione se l'operazione non è automatica.

  • Selezionare una delle seguenti opzioni per la gestione delle convocazioni riunione.

    • Accetta o rifiuta automaticamente le richieste di prenotazione   Se è selezionata questa opzione, la convocazione riunione verrà automaticamente rifiutata se è presente un conflitto di pianificazione con una prenotazione esistente o se la richiesta di prenotazione viola i limiti di pianificazione della risorsa, ad esempio la durata della prenotazione è troppo lunga.

    • Seleziona delegati per accettazione o rifiuto delle richieste di prenotazione   Se è selezionata questa opzione, una delle persone aggiunte all'elenco Delegati in basso sarà responsabile dell'accettazione o del rifiuto delle convocazioni di riunione inviate alla cassetta postale sala. Se si assegnano più delegati della risorsa, solo uno di loro dovrà agire su una convocazione di riunione specifica.

Utilizzare la sezione Opzioni di prenotazione per visualizzare o modificare le impostazioni del criterio di prenotazione che definisce quando è possibile pianificare la sala, per quanto tempo può essere prenotata e quanto in anticipo.

  • Consenti riunioni ricorrenti   Questa impostazione consente o meno riunioni ricorrenti per la sala.

  • Consenti pianificazione solo durante le ore lavorative   Questa impostazione consente di accettare o rifiutare convocazioni di riunioni che non si svolgono durante le ore lavorative definite per la sala, che sono per impostazione predefinita, dalle 08:00 alle 17:00, da lunedì al venerdì. È possibile configurare gli orari di lavoro della cassetta postale della sala registrandoli nella cassetta postale usando Outlook sul Web e andando a Opzioni > Calendario > Aspetto calendario o tramite Set-MailboxCalendarConfiguration.

  • Rifiuta sempre se la data di fine supera questo limite   Questa impostazione consente di controllare il comportamento delle riunioni ricorrenti che superano la data specificata nell'impostazione del lead time di prenotazione massimo.

    • Se si abilita questa impostazione, la richiesta di prenotazione ricorrente viene rifiutata automaticamente se le prenotazioni hanno inizio nella data specificata dal valore presente nella casella Lead time di prenotazione massimo o in una data precedente e superano la data specificata. Questa impostazione è quella predefinita.

    • Se si disabilita questa impostazione, la richiesta di prenotazione ricorrente viene rifiutata automaticamente se le richieste di prenotazione hanno inizio nella data specificata dal valore presente nella casella Lead time di prenotazione massimo o in una data precedente e superano la data specificata. Tuttavia, il numero di prenotazioni viene ridotto in modo che nessuna prenotazione oltrepassi la data specificata.

  • Lead time di prenotazione massimo (giorni)   Questa impostazione consente di specificare il numero massimo di giorni di anticipo con cui è possibile prenotare la sala. Input valido è un numero intero compreso tra 0 e 1080. Il valore predefinito è 180 giorni.

  • Durata massima (ore)   Questa impostazione consente di specificare la durata massima per cui è possibile prenotare la sala in una richiesta di prenotazione. Il valore predefinito è 24 ore.

    Per le richieste di prenotazione ricorrenti, la durata massima della prenotazione viene applicata alla durata di ogni istanza della richiesta di prenotazione ricorrente.

In questa pagina è disponibile anche una casella utilizzabile per scrivere un messaggio che verrà inoltrato agli utenti che inviano richieste di prenotazione per la sala.

Una volta creata la cassetta postale della sala, è possibile modificarla e impostare proprietà aggiuntive utilizzando l'interfaccia di amministrazione di Exchange o Exchange PowerShell.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Exchange, accedere a Destinatari > Risorse.

  2. Nell'elenco delle cassette postali per le risorse, fare clic sulla cassetta postale sala di cui modificare le proprietà e scegliere ModificaIcona Modifica.

  3. Nella pagina delle proprietà della cassetta postale sala, fare clic su una delle seguenti sezioni per visualizzare o modificare le proprietà (per le opzioni di prenotazione, vedere Modificare la modalità di gestione delle convocazioni riunione della cassetta postale della sala).

Utilizzare la sezione Generale per visualizzare o modificare le informazioni di base sulla risorsa.

  • * Nome sala   Si tratta del nome presente nell'elenco delle cassette postali per le risorse nell'interfaccia di amministrazione di Exchange e nella rubrica dell'organizzazione. L'alias modificato non può superare i 64 caratteri.

  • * Indirizzo di posta elettronica   Casella di sola lettura in cui viene visualizzato l'indirizzo di posta elettronica della cassetta postale sala. È possibile modificarlo nella sezione Email Address.

  • Capacità   Questa casella consente l'inserimento del numero massimo di persone autorizzate a occupare la sala in sicurezza.

Fare clic su Altre opzioni per visualizzare o modificare le seguenti proprietà aggiuntive:

  • Unità organizzativa   In questa casella di sola lettura è visualizzata l'unità organizzativa contenente l'account per la cassetta postale sala. Per spostare l'account verso un'unità organizzativa (OU) diversa, è necessario utilizzare Utenti e computer di Active Directory.

  • Database delle cassette postali   In questa casella di sola lettura è visualizzato il nome del database che ospita la cassetta postale sala. Utilizzare la pagina Migrazione nell'interfaccia di amministrazione di Exchange per spostare la cassetta postale in un database diverso.

  • Alias Questa casella consente di modificare l'alias della cassetta postale sala.

  • Non visualizzare negli elenchi di indirizzi di Exchange Selezionare questa casella di controllo per non consentire la visualizzazione della cassetta postale sala nella rubrica e in altri elenchi di indirizzi definiti nell'organizzazione Exchange. Una volta selezionata questa casella di controllo, gli utenti possono comunque inviare messaggi di prenotazione alla cassetta postale sala utilizzando l'indirizzo di posta elettronica.

  • Reparto   Questa casella consente di specificare il nome del reparto a cui la sala è associata. È possibile utilizzare questa proprietà per creare condizioni del destinatario per i gruppi di distribuzione dinamici e gli elenchi di indirizzi.

  • Società   Questa casella consente di specificare un nome di società a cui la sala è associata, se disponibile. Analogamente alla proprietà Reparto, è possibile utilizzare questa proprietà per creare condizioni del destinatario per i gruppi di distribuzione dinamici e gli elenchi di indirizzi.

  • Criteri rubrica   Utilizzare questa opzione per specificare un criterio per la rubrica (ABP) per la cassetta postale della sala. I criteri rubrica contengono un elenco di indirizzi globale, una rubrica offline , un elenco di sale e un set di elenchi di indirizzi. Per ulteriori informazioni, vedere criteri della rubrica in Exchange 2016.

    Nell'elenco a discesa, selezionare il criterio da associare a questa cassetta postale.

  • Attributi personalizzati   In questa sezione vengono visualizzati gli attributi personalizzati definiti per la cassetta postale sala. Per specificare valori personalizzati per gli attributi, fare clic su ModificaIcona Modifica. È possibile specificare fino a 15 attributi personalizzati per un destinatario.

La sezione Informazioni di contatto consente di visualizzare o modificare le informazioni di contatto per la sala. Le informazioni di questa pagina vengono visualizzate nella Rubrica.

tipSuggerimento:
Il campo Stato/provincia consente di creare le condizioni relative ai destinatari per i gruppi di distribuzione dinamici, i criteri per gli indirizzi di posta elettronica o gli elenchi di indirizzi.

La sezione Indirizzo di posta elettronica consente di visualizzare o modificare gli indirizzi di posta elettronica associati alla cassetta postale sala. Sono inclusi l'indirizzo SMTP primario della cassetta postale e qualsiasi indirizzo proxy associato. L'indirizzo SMTP primario (chiamato anche indirizzo di risposta) viene visualizzato in grassetto nell'elenco degli indirizzi, con il valore SMTP maiuscolo nella colonna Tipo.

  • Aggiungi   Fare clic su AggiungiIcona Aggiungi per aggiungere un nuovo indirizzo di posta elettronica per la cassetta postale. Selezionare uno dei seguenti tipi di indirizzo:

    • SMTP   Questo è il tipo di indirizzo predefinito. Fare clic su questo pulsante e quindi digitare il nuovo indirizzo SMTP nella casella * Indirizzo di posta elettronica.

    • EUM   L'indirizzo EUM (Exchange Unified Messaging) viene utilizzato dal servizio Messaggistica unificata di Microsoft Exchange per individuare i destinatari abilitati alla messaggistica unificata in un'organizzazione di Exchange. L'indirizzo di messaggistica unificata di Exchange è costituito dal numero di interno e dal dial plan per l'utente abilitato alla messaggistica unificata. Fare clic su questo pulsante e digitare il numero di telefono interno nella casella Indirizzo/Estensione. Fare clic su Sfoglia e selezionare un dial plan per la cassetta postale.

    • Tipo di indirizzo personalizzato   Fare clic su questo pulsante e digitare uno dei tipi di indirizzi di posta elettronica non SMTP supportati nella casella * Indirizzo di posta elettronica.

      noteNota:
      Fatta eccezione per gli indirizzi X.400, Exchange non convalida gli indirizzi personalizzati per verificarne la corretta formattazione. È necessario verificare che l'indirizzo personalizzato specificato sia conforme ai requisiti di formato per tale tipo di indirizzo.
    noteNota:
    Quando si aggiunge un nuovo indirizzo di posta elettronica, è possibile specificarlo come indirizzo SMTP primario.

  • Aggiorna automaticamente gli indirizzi sulla base del criterio dell'indirizzo di posta elettronica applicato a questo destinatario   Selezionare questa casella di controllo per aggiornare automaticamente gli indirizzi di posta elettronica dei destinatari in base alle modifiche apportate ai criteri degli indirizzi di posta elettronica nell'organizzazione.

La sezione Avviso messaggio consente di aggiungere un avviso messaggio per informare gli utenti dei problemi che potrebbero verificarsi se inviano una richiesta di prenotazione alla cassetta postale sala. Un avviso messaggio è un testo che viene visualizzato sulla barra informazioni quando questo destinatario viene aggiunto nella riga A, Cc o Ccn di un nuovo messaggio di posta elettronica.

noteNota:
Gli avvisi messaggio possono includere tag HTML, ma gli script non sono consentiti. La lunghezza di un avviso messaggio personalizzato non può superare 175 caratteri visualizzati. I tag HTML non vengono conteggiati in tale limite.

Per visualizzare e modificare le proprietà della cassetta postale sala, utilizzare i seguenti insiemi di cmdlet: i cmdlet Get-Mailbox e Set-Mailbox che consentono di visualizzare e modificare le proprietà generali e gli indirizzi di posta elettronica per le cassette postali sala. Utilizzare i cmdlet Get-CalendarProcessing e Set-CalendarProcessing per visualizzare e modificare i delegati e le opzioni di prenotazione.

  • Get-User e Set-User   Cmdlet che consentono di visualizzare e impostare proprietà generali quali posizione, nomi di reparto e di società.

  • Get-Mailbox e Set-Mailbox   Cmdlet che consentono di visualizzare e impostare le proprietà delle cassette postali, come gli indirizzi di posta elettronica e il database delle cassette postali.

  • Get-CalendarProcessing e Set-CalendarProcessing    Cmdlet che consentono di visualizzare e impostare le opzioni di prenotazione e i delegati.

Per ulteriori informazioni su questi cmdlet, vedere i seguenti argomenti:

Di seguito sono riportati alcuni esempi dell'utilizzo di Exchange PowerShell per modificare le proprietà della cassetta postale della sala.

In questo esempio vengono modificati il nome visualizzato e l'indirizzo SMTP primario (denominato indirizzo di risposta predefinito) per la cassetta postale sala. Inoltre, l'indirizzo di risposta precedente viene mantenuto come indirizzo proxy.

Set-Mailbox "Conf Room 123" -DisplayName "Conf Room 31/123 (12)" -EmailAddresses SMTP:Rm33.123@contoso.com,smtp:rm123@contoso.com -ResourceCapacity 12

In questo esempio le cassette postali sala vengono confgurate per consentire richieste di prenotazione da pianificare solo durante le ore lavorative e viene impostata una durata massima di 9 ore.

Get-Mailbox -ResultSize unlimited -Filter {(RecipientTypeDetails -eq 'RoomMailbox')} | Set-CalendarProcessing -ScheduleOnlyDuringWorkHours $true -MaximumDurationInMinutes 540

In questo esempio vengono utilizzati il cmdlet Get-User per individuare tutte le cassette postali sala che corrispondono a sale riunioni private e il cmdlet Set-CalendarProcessing per inviare richieste di prenotazione al delegato Robin Wood che accetterà o rifiuterà.

Get-User -ResultSize unlimited -Filter {(RecipientTypeDetails -eq 'RoomMailbox') -and (DisplayName -like 'Private*')} | Set-CalendarProcessing -AllBookInPolicy $false -AllRequestInPolicy $true -ResourceDelegates "Robin Wood"

Se si intende disporre di oltre cento sale o se sono state già create più di cento sale, utilizzare un elenco di sala per organizzarle. Se l'azienda dispone di diversi edifici con sale che possono essere prenotate per le riunioni, potrebbe essere utile creare elenchi di sale per ciascun edificio. Gli elenchi di sale rappresentano gruppi di distribuzione contrassegnati in modo specifico che possono essere gestiti in modo analogo ai gruppi di distribuzione. Tuttavia, è possibile creare elenchi di sale solo con Exchange Management Shell.

In questo esempio viene creato un elenco di sala per l'edificio 32.

New-DistributionGroup -Name "Building 32 Conference Rooms" -OrganizationalUnit "contoso.com/rooms" -RoomList

In questo esempio la sala confroom3223 viene aggiunta all'elenco di sala relativo all'edificio 32.

Add-DistributionGroupMember -Identity "Building 32 Conference Rooms" -Member confroom3223@contoso.com

È possibile che l'utente abbia già creato gruppi di distribuzione che comprendono la sala riunioni. Non è necessario crearli di nuovo. Verranno convertiti in modo rapido in elenchi di sala.

In questo esempio il gruppo di distribuzione, sale riunioni dell'edificio 34, viene convertito in un elenco di sala.

Set-DistributionGroup -Identity "Building 34 Conference Rooms" -RoomList

Per verificare che le proprietà di una cassetta postale sala siano state modificate correttamente, procedere come segue.

  • Nell'interfaccia di amministrazione di Exchange, selezionare la cassetta postale e quindi fare clic su ModificaIcona Modifica per visualizzare le proprietà o le caratteristiche modificate. A seconda della proprietà modificata, la proprietà potrebbe essere visualizzata nel riquadro Dettagli per la cassetta postale selezionata.

  • In Exchange PowerShell, utilizzare il cmdlet Get-Mailbox per verificare le modifiche. Utilizzando Shell è possibile visualizzare più proprietà per più cassette postali. Nell'esempio precedente, in cui le richieste di prenotazione potevano essere pianificate solo durante le ore lavorative per una durata massima di 9 ore, eseguire il comando riportato di seguito per verificare i nuovi valori.

    Get-Mailbox -ResultSize unlimited -Filter {(RecipientTypeDetails -eq 'RoomMailbox')} | Get-CalendarProcessing | fl Identity,ScheduleOnlyDuringWorkHours,MaximumDurationInMinutes
    
 
Mostra: