Esporta (0) Stampa
Espandi tutto

Preparazione per Azure Rights Management

Aggiornamento: marzo 2015

Si applica a: Azure Rights Management, Office 365

Dopo essersi iscritti per una sottoscrizione cloud e aver configurato l'organizzazione con un account per Microsoft Office 365 o Azure Active Directory, si è pronti per abilitare il servizio Rights Management.

Prima di procedere all'abilitazione del servizio, assicurarsi di soddisfare i requisiti seguenti:

  • Account e gruppi utente nel cloud creati manualmente o che sono stati creati automaticamente e sincronizzati dai Servizi di dominio Active Directory. Per altre informazioni su opzioni e istruzioni di sincronizzazione della directory, vedere Directory synchronization roadmap.

  • Gruppi abilitati alla posta nel cloud da usare con Rights Management. Possono essere gruppi predefiniti o gruppi creati manualmente, che contengono utenti che useranno Rights Management.

Per impostazione predefinita, Rights Management è disabilitato quando ci si iscrive per l'account Office 365 o Azure AD. Per abilitare Rights Management per l'organizzazione, è necessario attivare il servizio. Per altre informazioni, vedere Attivazione di Azure Rights Management.

Vedere anche

Il documento è risultato utile?
(1500 caratteri rimanenti)
Grazie per i commenti inviati.

Aggiunte alla community

AGGIUNGI
Mostra:
© 2015 Microsoft