Stazioni MultiPoint Server

Pubblicato: febbraio 2013

Si applica a: Windows MultiPoint Server 2012

In un ambiente di sistema MultiPoint Server, le stazioni sono gli endpoint utente per la connessione al computer su cui è in esecuzione MultiPoint Server. Ciascuna stazione offre all'utente una visualizzazione indipendente di Windows 8. Sono supportati i seguenti tipi di stazioni:

  • stazioni con connessione video diretta

  • stazioni con connessione zero client USB (inclusi gli zero client USB su rete Ethernet)

  • stazioni con connessione RDP su rete LAN (per computer rich client o thin client)

Anche i PC completi su cui è installato MultiPoint Connector possono essere monitorati e controllati tramite MultiPoint Dashboard.

MultiPoint Server supporta qualsiasi combinazione di questi tipi di stazioni, ma è consigliabile che almeno una sia una stazione con connessione video diretta e che questa funga da stazione principale. Il motivo principale per questa raccomandazione è la possibilità di prevedere gli scenari di supporto. Ad esempio, per interagire con il BIOS di sistema prima dell'avvio di MultiPoint Server.

Stazioni principali e stazioni standard

Una stazione con connessione video diretta viene definita la stazione principale. Le altre stazioni vengono dette stazioni standard.

Sulla stazione principale vengono visualizzate le schermate di avvio quando il computer viene acceso. Questa stazione consente inoltre di accedere alla configurazione di sistema e alle informazioni per la risoluzione dei problemi disponibili esclusivamente durante all'avvio. La stazione principale deve utilizzare una connessione video diretta. Dopo l'avvio, è possibile utilizzare la stazione principale come qualsiasi altra stazione MultiPoint Server.

stazioni con connessione video diretta

Il computer su cui è in esecuzione MultiPoint Server può contenere più schede video e ciascuna di queste può disporre di una o più porte video. Questo modello consente di collegare i monitor per più stazioni direttamente al computer. Tastiere e mouse vengono collegati tramite gli hub USB associati a ciascun monitor. Questi hub sono detti hub di stazione. A un hub di stazione è possibile collegare anche altri dispositivi, quali altoparlanti, cuffie o dispositivi di archiviazione USB, che risultano così disponibili solo per l'utente di quella stazione.

ImportantImportante
È necessario che per ciascun server ci sia almeno una stazione con connessione video diretta che funga da stazione principale e visualizzi il processo di avvio quando il computer viene acceso.

Immagine del layout del sistema MultiPoint Server basato su USB

Figura 1   Sistema MultiPoint Server con quattro stazioni con connessione video diretta

Stazioni PS/2

Con MultiPoint Server, è possibile mappare i jack per tastiera e mouse PS/2 sulla scheda madre a un monitor con connessione video diretta per creare una stazione PS/2. A questo tipo di stazione è associato l'audio analogico ad alta definizione della scheda madre. Questa possibilità non è disponibile con i computer la cui scheda madre è priva di jack PS/2.

Stazioni zero client con connessione USB

Le stazioni zero client con connessione USB utilizzano uno zero client USB come hub di stazione. A volte gli zero client USB vengono definiti hub multifunzione con video. Si tratta di un hub che si collega al computer tramite un cavo USB e generalmente questi hub supportano un monitor video, un mouse e una tastiera (PS/2 o USB), l'audio e altri dispositivi USB. In questo documento, questi hub specializzati vengono chiamati 'zero client USB'.

Nella figura riportata di seguito è rappresentato un sistema MultiPoint Server costituito da una stazione principale (con connessione video diretta) e due stazioni zero client con connessione USB.

Stazioni con connessione USB zero-client

Figura 2   Sistema MultiPoint Server con stazione principale e due stazioni zero client con connessione USB

Zero client con connessione USB su rete Ethernet

Gli zero client con connessione USB su rete Ethernet sono una variante degli zero client USB che si collegano al sistema MultiPoint Server tramite una connessione USB su rete LAN. Gli zero client USB di questo tipo funzionano in modo simile agli altri zero client USB, ma non sono vincolati dalla lunghezza del cavo USB. Gli zero client con connessione USB su rete Ethernet non sono thin client standard e nel sistema MultiPoint Server appaiono come dispositivi USB virtuali. Quando si utilizzano questi dispositivi, rivolgersi al produttore del dispositivo per consigli e informazioni relativamente a prestazioni e pianificazione del sito. La maggior parte dei dispositivi dispone di un plug-in di terzi per Gestione MultiPoint che consente di associare e collegare i dispositivi al sistema MultiPoint Server.

Stazioni con connessione RDP su rete LAN

I thin client, così come i computer desktop, i portatili tradizionali e i tablet, possono collegarsi al computer su cui è in esecuzione MultiPoint Server attraverso la rete LAN utilizzando il protocollo RDP o un protocollo proprietario e l'API Remote Desktop Protocol Provider. Le connessioni RDP offrono all'utente finale un'esperienza molto simile a qualsiasi altra stazione MultiPoint, ma utilizzano l'hardware del computer client locale.

I client e i dispositivi su cui è in esecuzione Microsoft RemoteFX® sono in grado di ottimizzare l'esperienza multimediale sfruttando le funzionalità hardware di video e processore del computer o thin client per visualizzare video ad alta definizione in rete.

Se si dispone già di client LAN, MultiPoint Server può rappresentare una soluzione veloce ed economicamente conveniente per aggiornare contemporaneamente tutti gli utenti a Windows 8.

Per quanto riguarda la distribuzione e la gestione, l'utilizzo di stazioni con connessione RDP su rete LAN implica le seguenti differenze:

  • Nessun limite dovuto alla distanza fisica come nelle connessioni USB.

  • Possibilità di riutilizzare i componenti hardware precedenti come stazioni.

  • Facilità di passare a un maggior numero di stazioni. Qualsiasi client in rete può essere utilizzato come stazione remota.

  • Non è possibile eseguire la risoluzione dei problemi hardware tramite la console Gestione MultiPoint.

  • Funzionalità di schermo diviso non disponibile.

    Per ulteriori informazioni, vedere Stazioni con schermo diviso più avanti in questo argomento.

  • Rinominazione delle stazioni e configurazione dell'accesso automatico non disponibili tramite la console Gestione MultiPoint.

Stazione con connessione USB zero-client

Figura 3   Sistema MultiPoint Server con stazioni con connessione RDP su rete LAN

Altre opzioni di configurazione

Stazioni con schermo diviso

MultiPoint Server offre un'opzione per lo schermo diviso su computer con stazioni con connessione video diretta o zero client con connessione USB. Uno schermo diviso consente di creare un'ulteriore stazione per ogni monitor. Di conseguenza, invece di due monitor è sufficiente utilizzare un solo monitor con due configurazioni hub di stazione per creare due stazioni con un unico monitor. Questo sistema consente di aumentare velocemente il numero di stazioni disponibili senza dover acquistare altri componenti, quali monitor, zero client USB o schede video.

Di seguito sono indicati alcuni dei vantaggi dell'utilizzo di una stazione con schermo diviso:

  • Riduzione del costo e dello spazio grazie alla possibilità di sistemare un numero maggiore di utenti su un sistema MultiPoint Server.

  • Possibilità per due utenti di collaborare fianco a fianco su un progetto.

  • Possibilità per un insegnante di illustrare una procedura su una stazione mentre uno studente segue sull'altra stazione

Qualunque monitor di una stazione MultiPoint Server con risoluzione maggiore di 1024x768 può essere diviso in due schermi. Per ottimizzare lo schermo diviso, è consigliabile uno schermo widescreen con una risoluzione minima di 1600x900. È consigliabile utilizzare una mini tastiera senza tastierino numerico in modo che sia possibile avere due tastiere davanti al monitor.

Per creare stazioni con schermo diviso, è possibile configurare una stazione con connessione video diretta o zero client con connessione USB. Quindi, si aggiunge un altro hub di stazione collegando una tastiera e un mouse a un hub USB a sua volta collegato al server. A questo punto è possibile convertire la stazione in due stazioni utilizzando Gestione MultiPoint per dividere lo schermo e mappare il nuovo hub a una metà del monitor. La parte sinistra dello schermo diventa una stazione e quella destra diventa una seconda stazione.

Una volta divisa una stazione, un utente può collegarsi alla stazione sulla sinistra mentre un altro utente si collega alla stazione sulla destra.

Workstation con schermo diviso

Figura 4   Sistema MultiPoint Server con stazioni con schermo diviso

Confronto tra i tipi di stazioni

 

  Connessione video diretta Zero client con connessione USB Connessione RDP su rete LAN

Prestazioni video

Consigliata per prestazioni video ottimali

Utilizzare thin client che supportano RemoteFX per una migliore qualità video a fronte di una larghezza di banda ridotta

Limiti fisici

Limitata dalla lunghezza dei cavi video e hub USB (consigliata una lunghezza massima di 15 metri)

Limitata dalla lunghezza del cavo hbu USB (consigliata una lunghezza massima di 15 metri)

Limitata dalla distribuzione LAN

Numero di stazioni consentite

noteNota
Limiti a livello di licenza:

  • Windows MultiPoint Server 2012 Premium: 20 stazioni connesse contemporaneamente

  • Windows MultiPoint Server 2012 Standard: 10 stazioni connesse contemporaneamente

Limitata dal numero di slot PCIe disponibili sulla scheda madre moltiplicato per il numero di porte video su ciascuna scheda video

Il numero totale può essere limitato dal produttore zero client USB (per ulteriori informazioni, vedere le Note dopo la tabella).

Limitata dal numero di porte disponibili sul commutatore di rete

Schermo diviso

No

Gestione MultiPoint Stato dispositivi per stazioni , configurazione di accesso automatico, rinominazione delle stazioni

No

Accesso ai menu di avvio del server

No

No

noteNota
Il numero totale di zero client USB connessi al server potrebbe essere limitato dal produttore o dalla capacità hardware del computer sui cui è in esecuzione MultiPoint Server.

Mostra: