Table of contents
TOC
Comprimi il sommario
Espandi il sommario

Configurare reti VM nell'infrastruttura di VMM

Rayne Wiselman|Ultimo aggiornamento: 02/11/2016
|
1 Collaboratore

Si applica a: System Center 2016 - Virtual Machine Manager

Questo articolo descrive come creare reti VM basate su reti logiche System Center 2016 - Virtual Machine Manager (VMM).

In un ambiente di rete virtualizzato si desidera astrarre le macchine virtuali della rete logica sottostante. Le reti VM consentono di eseguire questa operazione. Le reti VM sono oggetti astratti che operano come un'interfaccia per le reti logiche.

  • Una rete logica può avere una o più reti VM associate.
  • Se una rete logica non è isolata, sarà associata con essa un'unica rete VM.
  • Se una rete logica è isolata, possono essere associate con essa più reti VM. Queste reti VM ci consentono di usare le reti per scopi diversi. Ad esempio, in qualità di provider, si può ospitare il carico di lavoro per più tenant in una singola rete logica, usando una rete VM separata per ogni tenant. Il tipo di rete VM da configurare dipende dalle impostazioni di isolamento per la rete logica:

    • Virtualizzazione di rete: se la rete logica viene isolata usando la virtualizzazione di rete, è possibile creare più reti VM per una rete logica. In una rete VM i tenant possono usare qualsiasi indirizzo IP desiderato per le VM indipendentemente dagli indirizzi IP utilizzati in altre reti VM. I tenant possono configurare anche alcune impostazioni di rete.
    • VLAN: se la rete logica è isolata mediante VLAN o PVLAN, si creerà una rete VM per ogni sito di rete e VLAN nella rete logica.
    • Nessun isolamento: se la rete logica è configurata senza isolamento, si creerà un'unica rete VM collegata a una rete logica.

Prima di iniziare

  • In alcuni casi è necessario creare un pool di indirizzi IP statici nella rete VM dopo averla creata. Altre informazioni.
  • Per impostazione predefinita le macchine di una determinata rete VM possono connettersi tra loro. Se la rete VM si connetterà ad altre reti, è possibile configurarla con un gateway (servizio di rete). Se si vuole aggiungere un gateway alla rete VM, è necessario crearlo. Altre informazioni.

Creare una rete VM (virtualizzazione di rete)

  1. Fare clic su VM e servizi > Reti VM > Home > Crea > Crea rete VM.
  2. In Creazione guidata rete VM > Nome digitare un nome e una descrizione e selezionare una rete logica su cui basare la rete VM.
  3. In Isolamento selezionare Isola mediante virtualizzazione di rete Hyper-V e verificare i protocolli di indirizzo IP.
  4. In Subnet VM fare clic su Aggiungi e specificare le subnet per la rete VM mediante la notazione CIDR. È possibile aggiungere più subnet.
  5. In Connettività, se è visualizzato il messaggio Servizio di rete assente, indica che un gateway è stato aggiunto a VMM ed è possibile fare clic su Avanti. Se il messaggio non è visualizzato, specificare le opzioni del gateway (servizio di rete):

    • Nessuna connettività: lasciare deselezionate tutte le caselle di controllo se le macchine virtuali della rete VM comunicano solo tra loro. È possibile lasciarle deselezionate anche se si prevede di configurare il gateway in un secondo momento.
    • Connettersi a un'altra rete mediante un tunnel VPN: selezionare questa opzione se le macchine virtuali della rete VM comunicheranno con altre reti tramite VPN. Se il dispositivo userà il protocollo BGP (Border Gateway Protocol), abilitare questo protocollo. Selezionare il dispositivo gateway VPN che si vuole usare. Confermare le impostazioni. Se vengono visualizzate le pagine Connessioni VPN o Border Gateway Protocol, completare le impostazioni in base alle informazioni fornire dall'amministratore della VPN. compaiono. Se è stata selezionata la casella di controllo per il protocollo BGP, verrà visualizzata anche la pagina Border Gateway Protocol.
    • Connettersi direttamente a un rete logica aggiuntiva: selezionare questa opzione se le macchine virtuali della rete VM comunicheranno con altre reti in questo centro dati. Selezionare il routing diretto o NAT. Selezionare il dispositivo gateway che si vuole usare e confermare le impostazioni.
  6. In Riepilogo verificare le impostazioni e fare clic su Fine. Verificare la rete in Reti VM e pool IP.

Creare una rete VM (VLAN/PVLAN)

  1. Fare clic su VM e servizi > Reti VM > Home > Crea > Crea rete VM.
  2. In Creazione guidata rete VM > Nome digitare un nome e una descrizione e selezionare una rete logica su cui basare la rete VM.
  3. In Opzioni di isolamento:

    • Selezionare Automatico se si vuole che VMM configuri automaticamente le impostazioni di isolamento per la rete VM. VMM selezionerà un sito di rete e una subnet VLAN in base a quelle disponibili nella rete logica.
    • Selezionare Specifica una VLAN per configurare manualmente l'isolamento. Si noti che gli amministratori del tenant possono selezionare solo l'opzione Automatico .
  4. In Riepilogo verificare le impostazioni e fare clic su Fine. Verificare la rete in Reti VM e pool IP.

Creare una rete VM (senza isolamento)

  1. Fare clic su VM e servizi > Reti VM > Home > Crea > Crea rete VM.
  2. In Creazione guidata rete VM > Nome digitare un nome e una descrizione e selezionare una rete logica su cui basare la rete VM.
  3. In Reti VM e pool IP verificare la disponibilità di una rete VM con lo stesso nome della rete logica a cui si desidera consentire l'accesso diretto. Se ne esiste una, probabilmente indica che la rete VM è stata creata automaticamente durante la creazione della rete logica. È possibile verificare se la rete VM offre l'accesso diretto facendo clic sulle sue proprietà. Se Nome e Accesso sono le uniche schede, significa che offre l'accesso diretto.
  4. Se non è presente alcuna rete VM esistente, fare clic su Home > Crea > Crea rete VM.
  5. In Riepilogo verificare le impostazioni e fare clic su Fine. Verificare la rete in Reti VM e pool IP.
© 2017 Microsoft