Table of contents
TOC
Comprimi il sommario
Espandi il sommario

Risposte DNS basate sull'ora del giorno con un Azure Cloud Server App

James McIllece|Ultimo aggiornamento: 10/03/2017
|
1 Collaboratore

Si applica a: Windows Server 2016

È possibile utilizzare questo argomento per informazioni su come distribuire il traffico dell'applicazione tra diverse istanze distribuite geograficamente di un'applicazione utilizzando i criteri DNS basate sull'ora del giorno.

Questo scenario è utile nelle situazioni in cui si desidera indirizzare il traffico in un fuso orario per il server di applicazioni alternativo, ad esempio server Web che sono ospitati in Microsoft Azure, che si trovano in un altro fuso orario. Ciò consente di bilanciare il carico tra le istanze dell'applicazione durante il picco quando il server primario è sottoposti a overload con traffico periodi di tempo.

Nota

Per informazioni su come usare i criteri DNS per risposte DNS intelligente senza l'utilizzo di Azure, vedere utilizzare criteri DNS per risposte DNS intelligenti basate su ora del giorno.

Esempio di risposte DNS intelligenti basate sull'ora del giorno con Server App Azure Cloud

Ecco un esempio di come è possibile utilizzare criteri DNS per bilanciare il traffico delle applicazioni in base all'ora del giorno.

Questo esempio Usa una società fittizia, Contoso regalo servizi, che fornisce soluzioni gifting online in tutto il mondo tramite il sito Web, contosogiftservices.com.

Il sito Web contosogiftservices.com è ospitato solo in un data center locale singolo in Seattle (con IP pubblico 192.68.30.2).

Il server DNS è disponibile anche nel Data Center in locale.

Con un picco recenti nel settore, contosogiftservices.com ha un numero elevato di visitatori ogni giorno e alcuni utenti hanno segnalato problemi di disponibilità del servizio.

Servizi regalo Contoso esegue un'analisi del sito e consente di individuare ogni sera tra ora locale PM 6 e 9 PM, implica che esiste un picco di traffico al server Web di Seattle. Il server Web non sono scalabile per gestire l'aumento del traffico le ore di picco, quale un attacco Denial of service ai clienti.

Per garantire che i clienti contosogiftservices.com ottenere prestazioni ottimali dal sito Web, servizi regalo Contoso decide che questi orari verrà noleggiare una macchina virtuale (VM) in Microsoft Azure per ospitare una copia del proprio server Web.

Servizi regalo Contoso Ottiene un indirizzo IP pubblico di Azure per la macchina virtuale (192.68.31.44) e sviluppa l'automazione per distribuire il Server Web ogni giorno in Azure tra 5-10 PM, consentendo per un periodo di emergenza di un'ora.

Nota

Per ulteriori informazioni sulle macchine virtuali di Azure, vedere documentazione di macchine virtuali

I server DNS sono configurati con gli ambiti di zona e i criteri DNS in modo che tra 5 e 9 PM ogni giorno, il 30% di query vengono inviate all'istanza del server Web che è in esecuzione in Azure.

Nella figura seguente viene illustrato questo scenario.

Criteri DNS per tempo di risposte giorno

Come le risposte DNS intelligente basate sull'ora del giorno con Azure funziona Server App

Questo articolo illustra come configurare il server DNS per rispondere alle query DNS con due indirizzi IP del server applicazioni diverso - è un server web a Seattle e l'altro in un Data Center di Azure.

Dopo la configurazione di un nuovo criterio DNS basato sulle ore di punta di PM 6 a 9 PM di Seattle, il server DNS invia seventy per cento delle risposte DNS per i client che contiene l'indirizzo IP del server Web di Seattle e trenta percento delle risposte DNS per i client che contiene l'indirizzo IP del server Web di Azure, in modo da indirizzare il traffico del client al nuovo server Web di Azure e impedisce che il server Web di Seattle sovraccarico.

In tutti gli altri orari, avviene l'elaborazione delle query normale e le risposte vengono inviate dall'ambito di zona predefinito che contiene un record per il server web nel data center locali.

Il valore TTL di 10 minuti per il record Azure garantisce che il record è scaduto dalla cache LDNS prima che la macchina virtuale viene rimossa da Azure. Uno dei vantaggi di tale adattamento è possibile mantenere il DNS dati locali e mantenere la scalabilità in Azure come richiesta richiede.

Come configurare criteri DNS per risposte DNS intelligenti basate sull'ora del giorno con Server App Azure

Per configurare criteri DNS per le risposte alle query tempo giorno applicazione di bilanciamento del carico in base, è necessario eseguire i passaggi seguenti.

Nota

È necessario eseguire questi passaggi nel server DNS autorevole per la zona in cui che si desidera configurare. Appartenenza al gruppo DnsAdmins, o equivalente, è necessario eseguire le procedure seguenti.

Le sezioni seguenti forniscono istruzioni dettagliate di configurazione.

Importante

Le sezioni seguenti includono esempi di comandi Windows PowerShell che contengono i valori di esempio per numero di parametri. Assicurarsi di sostituire i valori di esempio in questi comandi con i valori appropriati per la distribuzione prima di eseguire questi comandi.

Creare gli ambiti di zona

Un ambito di zona è un'istanza univoca della zona. Una zona DNS può avere più ambiti di zona, con ogni ambito di zona che contiene un proprio set di record DNS. Lo stesso record possono essere presenti in più ambiti, con indirizzi IP diversi o gli stessi indirizzi IP.

Nota

Per impostazione predefinita, un ambito di una zona esistente nelle zone DNS. Questo ambito di zona con lo stesso nome della zona e operazioni DNS legacy funzionano in questo ambito.

È possibile utilizzare il comando seguente per creare un ambito di zona per ospitare i record di Azure.

Add-DnsServerZoneScope -ZoneName "contosogiftservices.com" -Name "AzureZoneScope"

Per ulteriori informazioni, vedere Aggiungi DnsServerZoneScope

Aggiungere record per gli ambiti di zona

Il passaggio successivo consiste per aggiungere i record che rappresenta l'host del server Web negli ambiti di zona.

In AzureZoneScope, l'aggiunta del record www.contosogiftservices.com con indirizzo IP 192.68.31.44, che si trova nel cloud pubblico Azure.

Analogamente, nell'ambito di zona predefinito (contosogiftservices.com), un record (www.contosogiftservices.com) viene aggiunto con l'indirizzo IP 192.68.30.2 del server Web in esecuzione nel data center locali Seattle.

Il parametro – ZoneScope non è incluso nel secondo cmdlet. Per questo motivo, i record vengono aggiunti nella lingua predefinita ZoneScope.

Inoltre, la durata del record per macchine virtuali di Azure viene mantenuta nel gruppo 600 (10 minuti), in modo che il LDNS non memorizzarla nella cache per un periodo più lungo - che interferisca con il bilanciamento del carico. Inoltre, sono disponibili le macchine virtuali di Azure per 1 ora aggiuntivo come situazioni di emergenza per assicurarsi che siano in grado di risolvere anche i client con record memorizzati nella cache.

Add-DnsServerResourceRecord -ZoneName "contosogiftservices.com" -A -Name "www" -IPv4Address "192.68.31.44" -ZoneScope "SeattleZoneScope" –TimeToLive 600

Add-DnsServerResourceRecord -ZoneName "contosogiftservices.com" -A -Name "www" -IPv4Address "192.68.30.2"

Per ulteriori informazioni, vedere Aggiungi DnsServerResourceRecord.

Creare i criteri DNS

Dopo aver creati gli ambiti di zona, è possibile creare criteri DNS che distribuiscono le query in ingresso tra questi ambiti in modo che si verifica quanto segue.

  1. Da PM 6 a 9 PM ogni giorno, il 30% del client di ricevere l'indirizzo IP del server Web nel Data Center Azure nella risposta DNS, mentre il 70% del client di ricevere l'indirizzo IP del server Web locali di Seattle.
  2. A tutti gli altri casi, tutti i client ricevono l'indirizzo IP del server Web locali di Seattle.

L'ora del giorno deve essere espressi nell'ora locale del server DNS.

È possibile utilizzare il comando seguente per creare il criterio DNS.

Add-DnsServerQueryResolutionPolicy -Name "Contoso6To9Policy" -Action ALLOW –-ZoneScope "contosogiftservices.com,7;AzureZoneScope,3" –TimeOfDay “EQ,18:00-21:00” -ZoneName "contosogiftservices.com" –ProcessingOrder 1

Per ulteriori informazioni, vedere Aggiungi DnsServerQueryResolutionPolicy.

Ora il server DNS è configurato con i criteri necessari DNS per reindirizzare il traffico al server Web di Azure basate sull'ora del giorno.

Nota L'espressione:

-ZoneScope "contosogiftservices.com,7;AzureZoneScope,3" –TimeOfDay “EQ,18:00-21:00”

Questa espressione consente di configurare il server DNS con una combinazione di ZoneScope e peso che indica al server DNS per inviare l'indirizzo IP del server Web di Seattle seventy per cento del tempo, durante l'invio del trenta percento dei casi l'indirizzo IP del server Web di Azure.

È possibile creare migliaia di criteri DNS in base del traffico di gestione, e tutti i nuovi criteri vengono applicati in modo dinamico, senza il riavvio del server DNS, su query in ingresso.

© 2017 Microsoft