Testare le impostazioni relative all'amministrazione del database in Project Server 2010

Project 2010
 

Si applica a: Project Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2015-03-09

Riepilogo: questo è il quarto di una serie di nove articoli dedicati al testing di una distribuzione di Microsoft Project Server 2010 e destinati agli amministratori di sistemi di gestione dei progetti dell'organizzazione e ai tester di soluzioni. Utilizzare questa serie di articoli come guida per il testing delle funzionalità di un'istanza di Project Server 2010 appena distribuita. Negli articoli vengono illustrate le funzionalità incluse nella pagina Impostazioni server e alcuni test iniziali che è possibile eseguire per stabilire la connessione e verificare le comunicazioni server tramite applicazioni client di Project Professional 2010.

Sommario

Questa pagina consente agli amministratori di eliminare gli elementi seguenti:

  • Progetti, proposte e attività

  • Risorse e utenti

  • Risposte a relazioni sullo stato

  • Schede attività

Project Server 2010 include i database seguenti:

  • Draft. I progetti di Project Professional 2010 vengono aperti e salvati in e dal database Draft.

  • Published. Quando si seleziona l'opzione Pubblica in Project Professional 2010, i dati vengono salvati nel database Published.

  • Reporting. Una copia dei dati pubblicati viene archiviata nel database Reporting. Tutte le relazioni vengono eseguite da questo database.

  • Archive. I progetti archiviati vengono memorizzati nel database Archive.

In questo scenario viene eliminato un progetto dal database Draft e dal sito di SharePoint associato.

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Microsoft Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server.

3. Fare clic su Elimina oggetti dell'organizzazione.

    (Nella sezione Amministrazione database.)

Viene visualizzata la pagina Elimina oggetti dell'organizzazione.

4. Fare clic su Progetti.

Nella griglia viene visualizzato un elenco di progetti.

5. Selezionare l'opzione Elimina i siti di Microsoft SharePoint Foundation associati.

6. Selezionare i progetti da eliminare dalla griglia.

    È possibile selezionare più progetti da eliminare.

7. Fare clic sul pulsante Elimina.

L'elenco di progetti viene eliminato

Talvolta gli oggetti dell'organizzazione non vengono archiviati nuovamente nel sistema. Questa caratteristica consente agli amministratori di eseguire un'operazione di archiviazione forzata sull'oggetto.

È possibile archiviare gli oggetti seguenti:

  • Progetti dell'organizzazione

  • Risorse dell'organizzazione

  • Campi personalizzati dell'organizzazione

  • Calendari dell'organizzazione

  • Tabelle di ricerca e campi personalizzati dell'organizzazione

  • Piani risorse

ImportanteImportant
Per utilizzare l'opzione Forza archiviazione oggetti dell'organizzazione, è necessario disporre delle autorizzazioni di sicurezza.

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server.

3. Fare clic su Forza archiviazione degli oggetti dell'organizzazione.

    (Nella sezione Amministrazione database.)

Viene visualizzata la pagina Forza archiviazione degli oggetti dell'organizzazione.

4. Selezionare il tipo di elemento da archiviare.

Viene visualizzato un elenco dei tipi di oggetto selezionati.

5. Fare clic sul pulsante Archivia.

L'oggetto viene archiviato nuovamente in Project Server.

Utilizzare questa pagina per definire la programmazione del backup giornaliero per supportare il ripristino a livello di elemento. L'aumento dei criteri di conservazione dei progetti influisce sul database Archive. Più alto è il numero delle versioni conservate, maggiore è lo spazio necessario. Il backup a livello di elemento è progettato per funzionare con i backup di database di SQL Server e non in loro sostituzione.

È possibile eseguire il backup degli elementi seguenti:

  • Progetti

  • Calendari e pool di risorse organizzazione

  • Campi personalizzati dell'organizzazione

  • Modello globale dell'organizzazione

  • Definizioni di visualizzazioni

  • Impostazioni di sistema

  • Impostazioni categorie e gruppi

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server.

3. Fare clic su Programmazione backup.

    (Nella sezione Amministrazione database.)

Viene visualizzata la pagina Web Programmazione backup.

4. Impostare l'opzione Criterio di conservazione progetti (versioni).

5. Accanto all'elemento dei progetti impostare il menu a discesa su Programmazione.

6. Specificare una data e un'ora.

7. Fare clic su Salva.

In Project Server viene creato un backup dell'elemento selezionato all'orario specificato.


Il backup a livello di elemento è progettato per funzionare con i backup di database di SQL Server e non in loro sostituzione.

È possibile eseguire il backup degli elementi seguenti:

  • Progetti

  • Calendari e pool di risorse organizzazione

  • Campi personalizzati dell'organizzazione

  • Modello globale dell'organizzazione

  • Definizioni di visualizzazioni

  • Impostazioni di sistema

  • Impostazioni categorie e gruppi

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server.

3. Fare clic su Backup amministrativo.

    (Nella sezione Amministrazione database.)

Viene visualizzata la pagina Web Backup.

4. Selezionare l'oggetto di cui eseguire il backup, ad esempio Progetti.

5. Fare clic su Backup.

La richiesta viene inviata alla coda per l'elaborazione.

6. Aprire la coda Impostazioni server/Coda server.

Nella coda vengono visualizzati dettagli sulla richiesta di backup.

Utilizzare questa pagina per ripristinare singoli oggetti a livello di elemento memorizzati nel database Archive.

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server.

3. Fare clic su Ripristino amministrativo.

    (Nella sezione Amministrazione database.)

Viene visualizzata la pagina Web Ripristino.

4. Selezionare il tipo di elemento da ripristinare.

L'elenco di oggetti viene aggiornato in base al tipo di elemento selezionato.

5. Fare clic su un elemento e quindi su Ripristina.

L'elemento viene inviato alla coda per il ripristino.

La pagina di impostazioni per la generazione del cubo consente all'amministratore di programmare quando generare il cubo e quali intervalli di date utilizzare. Gli intervalli di date sono importanti perché influiscono sugli aspetti seguenti:

  • Il tempo richiesto per la generazione del cubo.

  • La quantità di dati che possono essere analizzati. È ad esempio possibile che si desideri generare un cubo riferito solo ai dati del 2009. Utilizzando le opzioni per gli intervalli di date, è possibile selezionare l'esecuzione da 01/01/2009 a 31/12/2009.

In questo scenario viene creata una nuova generazione.

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server.

3. Fare clic su Impostazioni generazione database OLAP.

    (Nella sezione Amministrazione database.)

Viene visualizzata la pagina Gestione database OLAP.

4. Fare clic su Nuovo.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni generazione database OLAP.

5. Specificare il server e il database di Analysis Services da creare.

6. Specificare il reparto progetti per il database OLAP.

7. Specificare il reparto risorse da utilizzare per il database OLAP.

8. In Intervallo di date del database selezionare Utilizza l'intervallo di date fisso specificato.

    Specificare 01/01/2009 come data di inizio.

    Specificare 31/12/2009 come data di fine.

9. Nella sezione Frequenza di aggiornamento database OLAP non selezionare Aggiorna periodicamente.

    Poiché si desidera generare il database OLAP 2009 una sola volta per questo esempio e trattandosi di dati del passato, non è necessario rigenerarlo periodicamente.

    Ritentare immediatamente l'aggiornamento dei cubi se l'aggiornamento all'ora programmata non riesce a causa dell'inattività della coda.

10. Fare clic su Salva.

Viene visualizzata nuovamente la pagina Gestione database OLAP, con il nome del database OLAP appena creato.

11. Fare clic su Genera.

Il database OLAP viene generato.

Mostra: