Testare le impostazioni relative alla sicurezza in Project Server 2010

Project 2010
 

Si applica a: Project Server 2010

Ultima modifica dell'argomento: 2015-03-09

Riepilogo: questo è il secondo di una serie di nove articoli dedicati al testing di una distribuzione di Microsoft Project Server 2010 e destinati agli amministratori di sistemi di gestione dei progetti dell'organizzazione e ai tester di soluzioni. Utilizzare questa serie di articoli come guida per il testing delle funzionalità di un'istanza di Project Server 2010 appena distribuita. Negli articoli vengono illustrate le funzionalità incluse nella pagina Impostazioni server e alcuni test iniziali che è possibile eseguire per stabilire la connessione e verificare le comunicazioni server tramite applicazioni client di Project Professional 2010.

Sommario

Se un utente non esiste nel sistema, è possibile crearne l'account.

Nello scenario di test seguente sono illustrati i passaggi necessari per creare nuove risorse o nuovi utenti in Project Server 2010.

ImportanteImportant
Per creare una nuova risorsa, è necessario disporre delle autorizzazioni di sicurezza.

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Microsoft Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server

3. Fare clic su Gestisci utenti.

Viene visualizzato l'elenco degli utenti.

4. Fare clic sul pulsante Nuovo utente.

Viene visualizzata la pagina Nuovo utente.

5. Importante:

   Selezionare la casella di controllo L'utente può essere assegnato come risorsa.

Questa impostazione assicura che l'account della risorsa viene creato contestualmente all'account utente.

6. Specificare le informazioni per l'identificazione:

  • Nome visualizzato (campo obbligatorio)

  • Indirizzo di posta elettronica

  • RBS (struttura funzionale della risorsa)

  • Iniziali

  • Nome collegamento ipertestuale

  • URL collegamento ipertestuale

Le informazioni per l'identificazione risultano immesse.

7. Specificare le informazioni per l'autenticazione utente:

Le informazioni per l'autenticazione risultano immesse.

8. Specificare le informazioni relative agli attributi assegnazione:

  • Selezionare/Deselezionare l'opzione Livellamento della risorsa consentito.

  • Calendario di base

  • Tipo di prenotazione predefinito. Ad esempio, consente di impostare il tipo di prenotazione proposto come predefinito per tutte le risorse.

  • Responsabile della scheda attività, ovvero la persona che approva le schede attività.

Le informazioni relative agli attributi assegnazione risultano immesse.

9. Selezionare/Deselezionare le informazioni in Sincronizza attività in Dettagli server di Exchange.

Le attività di progetto vengono sincronizzate con quelle della risorsa nella cassetta postale di Microsoft Exchange Server.

10. Selezionare il reparto. Fare clic sul pulsante per selezionare il reparto della risorsa.

Nella casella di testo viene visualizzato il reparto selezionato per la risorsa.

11. Immettere i campi personalizzati della risorsa. Selezionare Sì/No in Utilizzata come segnaposto capacità.

Nella casella di testo viene visualizzato il campo personalizzato selezionato.

12. Specificare i gruppi di sicurezza.

Nella casella a destra vengono visualizzati i gruppi selezionati.

13. Specificare le categorie di sicurezza.

     Assicurarsi di completare le autorizzazioni utente per la categoria specifica.

Le categorie vengono aggiunte alla casella Categorie unitamente alle autorizzazioni correlate.

14. Specificare le informazioni per i campi relativi al gruppo:

  • Gruppo

  • Codice

  • Centro di costo

  • Tipo costo

I campi relativi al gruppo risultano completati.

15. Specificare i dettagli relativi al team:

  • Pool assegnazioni team

  • Nome team

I dettagli relativi al team risultano immessi.

Durante la migrazione dei dati i gruppi di Project Server esistenti vengono creati in Project Server 2010.

Questo scenario di test consente all'amministratore di eseguire le seguenti attività importanti:

  • Verificare che vengano creati i gruppi esistenti (è necessario selezionare tutti i gruppi).

  • Verificare che ai gruppi siano state aggiunte le nuove caratteristiche, ad esempio quelle di sicurezza.

ImportanteImportant
Per amministrare i gruppi di Project Server, è necessario disporre delle autorizzazioni di sicurezza.

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server

3. Fare clic su Gestisci gruppi.

Viene visualizzato l'elenco dei gruppi.

4. Fare clic su un gruppo.

Vengono visualizzati i dettagli sul gruppo.

5. Controllare che siano stati popolati tutti i campi relativi al gruppo.

Verificare la correttezza delle informazioni sul gruppo.

6. Verificare la correttezza delle informazioni sul gruppo.

Verificare la correttezza delle informazioni sul gruppo.

7. Controllare che il gruppo contenga gli utenti corretti.

Verificare che gli utenti siano corretti.

8. Controllare che il gruppo contenga le categorie di sicurezza corrette.

Verificare che le categorie di sicurezza siano corrette.

9. Controllare che le autorizzazioni globali siano corrette.

ImportanteImportant
Prendere nota di tutte le nuove autorizzazioni.
    Esempio: nuova sezione su Gestione tempi e attività.

Verificare che le autorizzazioni globali siano corrette.

10. Fare clic sul pulsante Salva.

Le modifiche apportate al gruppo devono essere aggiornate nel server. Aprire di nuovo il gruppo per confermare le modifiche.

Durante la migrazione dei dati i gruppi di Project Server esistenti vengono creati in Project Server 2010.

Questo scenario di test consente all'amministratore di eseguire le seguenti attività importanti:

  • Verificare che vengano create le categorie esistenti (è necessario selezionare tutte le categorie).

  • Verificare che alle categorie siano state aggiunte le nuove caratteristiche, ad esempio quelle di sicurezza.

NotaNote
Per amministrare le categorie dei progetti, è necessario disporre delle autorizzazioni di sicurezza.

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server

3. Fare clic su Gestisci categorie.

Viene visualizzato l'elenco delle categorie.

4. Fare clic su una categoria.

Vengono visualizzati i dettagli sulla categoria.

5. Controllare che il nome e la descrizione siano corretti.

Verificare che il nome e la descrizione siano corretti.

6. Controllare che gli utenti e i gruppi appartenenti alla categoria siano corretti.

NotaNote
'*' indica che si tratta di un gruppo.

Verificare che gli utenti e i gruppi appartenenti alla categoria siano corretti.

7. Controllare i progetti appartenenti al gruppo.

    Prendere nota di eventuali modifiche apportate alle autorizzazioni di sicurezza relative al progetto.

Verificare che i progetti appartenenti alla categoria siano corretti.

8. Controllare che le risorse appartenenti al gruppo siano corrette.

Verificare che le risorse appartenenti al gruppo siano corrette.

9. Controllare le autorizzazioni di sicurezza della risorsa.

    Prendere nota delle nuove autorizzazioni di sicurezza.

Verificare che le autorizzazioni di sicurezza della risorsa siano corrette.

10. Controllare le visualizzazioni appartenenti alla categoria.

Verificare nella schermata che le visualizzazioni di Project Web Access appartenenti alla categoria siano corrette.


Utilizzare i modelli di sicurezza per allocare l'autorizzazione a gruppi o utenti. Utilizzare gli elenchi a discesa per assegnare le autorizzazioni.

NotaNote
Per amministrare i modelli di sicurezza di Project Server, è necessario disporre delle autorizzazioni di sicurezza.

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server

3. Fare clic su Gestisci modelli di sicurezza.

Viene visualizzato l'elenco dei modelli di sicurezza.

4. Fare clic su un modello di sicurezza.

5. Controllare che il nome e la descrizione del modello siano corretti.

Verificare che il nome e la descrizione siano corretti.

6. Controllare le autorizzazioni di categoria.

    Prendere nota delle nuove autorizzazioni.

    Esempio: Approva schede attività

Verificare che le autorizzazioni di categoria per il modello di sicurezza siano corretti.

7. Controllare le autorizzazioni globali.

    Prendere nota delle nuove autorizzazioni.

    Esempio: Gestisci relazioni e periodi finanziari.

Verificare che le autorizzazioni globali per il modello di sicurezza siano corretti.

8. Fare clic su Salva.

Le modifiche vengono salvate nel server.

Le autorizzazioni di Project Web App consentono di controllare le autorizzazioni globali e di categoria abilitate in Project Server. Gli amministratori possono utilizzare le autorizzazioni di Project Web App per impedire a tutti gli utenti di Project Server di utilizzare una funzionalità specifica di Project Professional 2010 o Project Web App. Se è abilitata un'autorizzazione di Project Web App, l'autorizzazione globale o di categoria equivalente risulterà abilitata per gli utenti che dispongono di tali autorizzazioni.

Se ad esempio si rifiuta l'autorizzazione Eliminazione di Project Web App, gli utenti non potranno eliminare i progetti anche se dispongono dell'autorizzazione di categoria Elimina progetto.

 

Passaggio del test Risultati previsti/desiderati Risultati effettivi (se diversi)

1. Aprire Project Web App.

Viene caricato Project Web App.

2. Fare clic su Impostazioni server.

Viene visualizzata la pagina Impostazioni server

3. Fare clic su Autorizzazioni di Project Web App.

Viene visualizzata la pagina Autorizzazioni di Project Web App.

4. Verificare che la migrazione delle autorizzazioni di Project Web App è stata completata correttamente.

    Prendere nota delle nuove autorizzazioni nel server.

5. Fare clic su Salva.

Le modifiche vengono salvate nel server.

Mostra: